Quanti conti scommesse si possono aprire?

Come ormai tutti sapere le quote proposte dai bookmaker per uno stesso evento non sono mai uguali.  Se sei uno scommettitore occasionarle la cosa non t’interesserà molto, ma se giocate assiduamente quest’aspetto non deve essere messo da parte. Per questa tipologia di giocatore iscriversi a diversi siti potrebbe creare un vero e proprio vantaggio accumulando così numerosi bonus. 

I motivi per cui ci s’iscrive a più siti

Per i principianti, come detto prima, aprire diversi profili non è un’azione vantaggiosa, se siete alle prime armi e non si conosce ancora bene il settore. Il nuovo cliente inoltre appena registrato può usufruire dei bonus senza così aggiungere altri soldi al conto. Avere a disposizione diversi bookmakers fa parte di una strategia di gioco ben definita per i giocatori professionisti. Ci sono due principali vantaggi:

  • Accumulare i bonus d’iscrizione
  • Scommettere con quote diverse

L’latro punto interessante riguarda chi vuole scommettere grosse somme di denaro. Ad esempio per lo scommettitore medio una discrepanza di 0,10 tra un bookmaker e un altro non farà molta differenza. Puntando ad esempio 5€ può esserti uno scarto massimo di 50 centesimi tra le due scelte.  Lo scarto invece risulta più consistente per un giocare che punto 50€. Facciamo un esempio:

  • Bookmakers A offre le seguenti quote: 1,50 – 5 – 3,4 
  • Bookmaker B invece: 1,40 – 4,20 – 2,70

Le quote insieme saranno di 25,5 per il bookmaker A e 15,87 per il B. puntando 50€ lo scarto di 482 in caso di vincita della scommessa. Questo ti dovrebbe fare aprire gli occhi e farti capire perché è importante avere più di un conto scommesse.  Tra i marchi che offrono un bonus sulla prima scommessa persa troviamo Betfair e Betclic. Entrambi ti danno la possibilità di non perdere grosse somme di denaro se la prima schedina è persa.  Inoltre poiché i Siti di Scommesse cercano di equilibrare le quote, ma a volte trovi quote maggiori su diversi bookmakers, ed è per questo che bisogna confrontare ogni volta almeno i principali bookmaker che offrono quote per quell’evento. 

Come scegliere i siti giusti

Nel vastissimo mercato proposto troverai sicuramente tantissimi siti che offrono servizio di scommesse online. Ed è qui che ci vuole furbizia e un occhio di riguardo per scegliere il bookmaker più adatto. Come prima cosa scarta tutti i siti che non hanno licenza AAMS (Anche se consigliamo 1xbet, che sta Ottenendo la licenza aams nel 2018, ha parteciapato al bando).  Senza questa licenza il sito è illegale in Italia, anche se è legale in altri paesi del mondo.  Dopo questa prima scelta opta sempre per il bookmaker che offre il miglior vantaggio in fatto di bonus e promozioni. Un raddoppio sulla prima ricarica o una restituzione dell’intera somma persa sulla prima scommessa non sono da sottovalutare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *